EX ALLIEVE

Amici del Rosaz

testo tratto dalla testimonianza di una ex-allieva:

Ricordiamoci che il Beato Edoardo Rosaz ha dato il via alle sue opere in collaborazione con i laici, con una mamma che ha accolto le prime due ragazze.
Per questo desidero divulgare le parole che mi ha scritto l'indimenticabile Madre Raffaella dopo che gli avevo comunicato il risultato della festa del 1996 e che secondo me esprimono bene il carisma del Padre.
" Sono contenta di voi e mi sento orgogliosa per la vostra capacità organizzativa, per l'affetto che vi lega al tempo della vostra adolescenza, vissuta all'ombra del Beato Edoardo Rosaz, il Santo della carità, dell'amore alle giovani, l'uomo preoccupato profondamente dell'oggi e del domani della vita, pronto sempre a giocare tutto di se stesso e dei suoi averi per dare cultura, istruzione, lavoro onesto ed un cammino sano e decoroso, a tutti, ma specialmente alle future donne, mamme o cittadine di una società cristiana e valida"

Eravamo davvero tante le giovani che provenivamo dall'Istituto Mons. Rosaz o da vecchio Ritiro.
Verso la fine del 1992 durante una visita alle suore ho espresso loro il desiderio di rivedere le mie compagne e con loro di formare un gruppo con la possibilità di incontrarci presso l'istituto di Susa almeno una volta all'anno.
All'inizio del 1993 ho iniziato la ricerca delle ex allieve, in seguito nel marzo del 1995 è avvenuto il primo incontro organizzativo seguito dalla festa che si è svolta il giorno 8 ottobre di quell'anno. In seguito ne abbiamo proposte altre, ricordo quella del 4 maggio 1997 con la gradita novità, ad organizzarla con noi erano presenti le forze politiche e di volontariato Segusine, ed i tre giorni per ricordare il 150° anno della fondazione di questa grande opera di carità che è partita dal cuore del nostro Padre Fondatore e dall'amore di una mamma.
Attualmente il gruppo è composto da ex allieve ed ex allievi provenienti da tutti gli istituti che nel tempo hanno fatto parte delle opere della congregazione, guardando al futuro tra gli scopi ci proponiamo di collaborare insieme alle nostre suore, ai gruppi di volontariato, al gruppo missionario, agli amici del Beato Rosaz, alla Diocesi ed alle forze politiche presenti sul territorio per divulgare la conoscenza del Beato Edoardo Rosaz ed il suo carisma.
Con questo do a nome di tutti noi un benvenuto a questo Sito, affinché tramite esso si attualizzi e si espanda attraverso lo scambio che ne verrà sempre di più, il messaggio di carità che ci è stato proposto e le opere che ne verranno.
Ex allieva Elena Benna

Ex allieve