VOLONTARIATO ROSAZ

Amici del Rosaz

 

Le radici del Volontariato Rosaz risalgono alle origine della fondazione del Ritiro delle Povere Figlie di Maria, dal quale nasce l'Istituto delle Suore Terziarie Francescane, oggi Suore Francescane Missionarie di Susa. Il Canonico Edoardo Rosaz, ricevuto dallo Spirito il carisma di provvedere all'istituzione e alla educazione cristiana della gioventù femminile in difficoltà, chiama a collaboratrice la vedova Maddalena Pesando, e alla sua morte le figlie. Esse prestarono il loro aiuto in modo spontaneo, nella consapevolezza di un esercizio caritativo di promozione umana e cristiana. Mons. Rosaz, nella sua Lettera Circolare dell'8 dicembre 1859 in cui fa riferimento al Volontariato a beneficio delle sue Opere, scrive "per sopperire alle grandi spese del Ritiro, mancando di tutto, di apposito locale, Pie Signore di questa città si presero l'incarico di promuovere una Lotteria di Beneficenza". Oggi il Volontariato, espresso in forme e in settori diversi, è entrato a far parte della società, con riconoscimento, a volte, giuridico.

Volontariato Volontariato